Marco Gatti
da Cantautore... a Produttore

Ascolta il nuovo inedito cantato, suonato e registrato interamente da Marco Gatti. 


CHE STRANO GIOCO degli E 35 

Testo e Musica di Federico Migliozzi e Marco Gatti

Biografia

Cantautore, Compositore, Arrangiatore, Vocal Coach, Insegnante di Canto, Pianoforte, Chitarra e Produttore Musicale.

Nasce il 12 Agosto 1976 e già da piccolo si avvicina alla musica, una passione di famiglia.
Ascolta musica italiana e straniera con particolare attenzione per i cantautori italiani, senza tuttavia tralasciare le influenze musicali che arrivano dal panorama internazionale.

A 15 anni inizia a studiare musica scegliendo due strumenti in particolare: piano e chitarra, e in breve tempo comincia a comporre i suoi primi brani.
Fin da queste prime canzoni la sua personalità a tutto tondo si esprime non solo attraverso la composizione musicale ma anche nei testi, in un sostanziale equilibrio creativo tra parole e musica.

Dal '92 al '94 Marco Gatti collabora con altri musicisti formando un gruppo che si esibisce nelle piazze della regione, con un repertorio formato quasi esclusivamente da proprie canzoni di cui è anche arrangiatore.

In questo periodo partecipa a vari concorsi locali e nazionali sia come solista che accompagnato dal suo gruppo, riscuotendo un notevole successo di critica e di pubblico.
Nel '95 lascia la famiglia e si trasferisce a Reggio Emilia, provincia tra le più ricche di fermenti musicali, abbandonando la sua città natale, Taranto.

Pur lavorando per mantenersi, approfondisce ulteriormente lo studio dell'armonia e della composizione, continuando anche a elaborare nuovi brani e a suonare dal vivo in vari locali della provincia.
La sua ricerca si fa più attenta ad arrangiamenti che, pur rifacendosi alle radici melodiche italiane, si avvicinano alle note internazionali del rock e del funky. Unisce e sperimenta quindi sonorità tradizionalmente acustiche a nuovi e sofisticati effetti elettronici.

Nel 2000 collabora col gruppo funky "Motown" come tastierista e corista facendo tappa nei locali di tutto il nord Italia.

Nel 2002 diventa il cantante ufficiale della cover band di Bryan Adams "Kids Wanna Rock" esibendosi nei più importanti locali della provincia.

Dal 2005 forma con Fabio Sorvillo il duo "Sax & Dreams" che darà molte soddisfazioni in termini di date e pubblico. Dal 2006 il duo diventa trio con l'inserimento di Giovanni Fiorillo per sbarcare anche nelle migliori discoteche della provincia.

Nel 2009 decide di apprendere le basi di un nuovo strumento e si iscrive quindi presso la scuola musicale Cepam di Reggio Emilia per imparare a suonare il violino.

Nell'Agosto 2010 partecipa al Kantafestival approdando alle semifinali abbandonando però la competizione per dedicarsi alla realizzazione del nuovo Album.

Nel 2010 riprende in mano le proprie canzoni e le riarrangia con l'aggiunta dell'esperienza acquisita in questi anni.
Il 5 Novembre 2010 esce in l'album "Solo" interamente scritto, arrangiato, suonato e cantato da Marco Gatti. 

Nei primi mesi del 2010 nasce Artisti Online, etichetta discografica e studio di registrazione per produzioni indipendenti. Marco Gatti ne gestisce ogni aspetto sia artistico che commerciale lavorando alle produzioni di numerosi artisti.

A Marzo del 2010 fonda e gestisce la web radio "Radio Talenti" con lo scopo di dare voce ai talenti nazionali che non ricevono la giusta visibilità per le proprie opere. Realizza e ne compone i vari jingle pubblicitari.

Nel 2011 realizza come organizzatore, talent scout e presentatore il festival "Note d'Estate" indirizzato a tutti gli interpreti e i cantautori del territorio italiano. Manifestazione che ha visto partecipare nell'arco di 2 mesi oltre 100 concorrenti in 6 location dell'Emilia Romagna. Ospiti della kermesse Gabriele Marin, Martina Logan, Cristina Ferrari, Arjan Musaj, Pier Paolo Pederzini, Stefano Tulipani. Finale con ospiti d'eccezione in giuria capitanati dal maestro Loris Ceroni ( bassista e direttore d'orchestra a Sanremo con Anna Oxa ed altri artisti). Scrive e realizza inoltre la sigla del festival.

Nei mesi successivi entra a far parte della band "Senza Pretese" come tastierista\corista\cantante e contemporaneamente suona come tastierista\chitarraista\corista con "Cristina Ferrari" e ne segue la promozione del suo album "Standby" per tutto il 2012.
Nel 2013 sposa il progetto T-Scental (https://www.facebook.com/TheTScental?ref=hl) ed entra nella band come tastierista\corista. Prende in mano la parte promozionale e realizza 24 mila fans per la pagina fans di facebook (https://www.facebook.com/TheTScental?ref=hl) e più di 80 mila visualizzazioni. Il 7 Maggio 2012 ospiti nella trasmissione televisiva Special One condotta da Daniele "Bengi" Benati della famosa band funky italiana "Ridillo" e successivamente ricevono un'intervista per la tv "Roxy Bar" condotta da Red Ronnie. Ospiti inoltre all'inaugurazione del Casino Billions di Bologna oltre a grandi artisti di Zelig come Leonardo Manera, Giancarlo Kalabrugovic, Giovanni Cacioppo e altri.

Un'altra edizione del festival, stavolta intitolata "Talent Selection" viene nuovamente diretta, presentata e curata da Marco Gatti, questa volta interamente in uno dei locali della provincia di Reggio Emilia, che vede come vincitrici indiscusse "Le Gingers" due sorelle dai capelli rossi con il pop nel sangue.

Sempre nel 2013 nasce il sito ufficiale www.artistionline.tv relativo all'omonima etichetta discografica con annesso studio di registrazione. Sul sito tutt'ora attivo sono presenti tutti i servizi offerti e realizzati da Marco Gatti.

Nascono quindi collaborazioni importanti con artisti italiani e non come Giuliano Saselle, Dario Romeo, Guethy ed altri.
Tra le collaborazioni più riuscite figurano gli arrangiamenti per i brani di Alice Scelfo "E' Poesia", "Pregherò le Stelle" e "Il Pensatore"

Altra collaborazione importante con il comico (nonché amico di vecchia data) Pier Paolo Pederzini, ora facente parte l'entourage di Zelig. Ne cura gli arrangiamenti delle sue canzoni, comiche e non, e ne realizza il sito internet www.pierpaolopederzini.it.

Nel 2014 realizza diversi arrangiamenti per altri artisti tra i quali Michael Quartey ed il suo duo "Element & Kyo". Ne produce inoltre l'album "Please Take A Seat".
Collabora inoltre con la casa discografica Trumen Records per la stesura delle partiture dei brani degli album prodotti da questa importante etichetta rap\hip hop.

Sempre nel 2014 nasce il duo "ByNight" con l'artista nonché compagna di vita, Silvia Gioachin. Con lei si esibisce in tantissimi locali dell'Emilia Romagna e del Veneto presentando esibizioni all'insegna della buona musica e del divertimento con un occhio particolare per lo swing ed il blues internazionale.

Da Gennaio a Marzo del 2015 per i ByNight arriva l'esperienza internazionale con esibizioni negli Stati Uniti a Las Vegas (NV). 

Seguono poi numerosissime collaborazioni con artisti italiani ed esteri come Roberto Pigro (con il quale riceve diversi riconoscimenti nel mondo della musica per bambini, arrivando fin nelle primissime posizioni delle selezioni dello zecchino d'oro), Cristiano Perli, Francesco Tirelli (curando i suoi primi 2 album) e tantissimi altri...

Nel 2016 nasce la collaborazione con Loris, tastierista e fondatore della band "Dance Machine" con la quale porta nei locali dell'Emilia Romagna la musica disco degli anni 70\80.

Nel 2017 arriva la consacrazione al Festival della Canzone Friulana, grazie al quale Marco Gatti ha l'onore di dirigere l'Orchestra Mitteleuropa e di arrangiare uno dei brani in gara, coadiuvato dal grande maestro Valter Sivilotti.

Nel 2018 nasce una nuova ed importante collaborazione con l'autore visionario Federico Migliozzi, con il quale fondano il duo "E 35" che ottiene grande consenso di pubblico e critica, ripercorrendo la via che Lucio Battisti aveva intrapreso col suo album d'addio "Hegel".